Condizioni generali

I. Generalità

1. Le Condizioni Generali (di seguito CG) si basano sul diritto svizzero e sono valide per tutti i rapporti commerciali con Hodel Betriebe AG. Base delle Condizioni Generali è il Codice delle Obbligazioni svizzero. Tutte le forniture e i servizi della Hodel Betriebe AG vengono eseguiti esclusivamente in base alle presenti CG. Le CG sono inoltre valide anche se non concordate nuovamente espressamente.

2. Modifiche, integrazioni e accordi accessori sono efficaci solo se concordati e confermati in forma scritta.

II. Offerte e stipula del contratto, cessione di diritti e obblighi

1. Le offerte emesse da Hodel Betriebe AG, salvo altri accordi, sono vincolanti per 30 giorni. Il contratto si ritiene stipulato se Hodel Betriebe AG conferma in forma scritta l’accettazione dell’ordine entro il termine concordato o se la fornitura è evasa.

Disegni, figure, dépliant, dimensioni e pesi corrispondono al nostro livello attuale delle conoscenze e non costituiscono alcuna garanzia delle caratteristiche. Essi, come i dati tecnici ivi contenuti, non sono vincolanti.

III. Prezzi

1. I prezzi concordati nel contratto si riferiscono esclusivamente alle prestazioni e alle prestazioni accessorie espressamente concordate, come ad es. costi di trasporto, presentazione dei veicoli al controllo dei motoveicoli oppure gli acquisti di carburante verranno fatturati extra.

2. Il prezzo si intende senza sconto o altri ribassi, più IVA.

IV. Condizioni di pagamento

1. Prezzo e costi delle prestazioni accessorie sono dovuti come segue:
1/3 alla conferma dell’ordine e 2/3 dopo l’invio della fattura, tuttavia al massimo dopo 7 giorni.

2. Se il prezzo supera il totale di 250‘000 franchi svizzeri, Hodel Betriebe AG è autorizzata a richiedere un pagamento anticipato più elevato.

V. Recesso ingiustificato del committente

Qualora il committente voglia recedere dal contratto in modo ingiustificato (II.1!), Hodel Betriebe AG è autorizzata a richiedere una penale convenzionale del 15% del prezzo contrattuale, con riserva di rivendicazione di un ulteriore danno.

VI. Termini di consegna

Hodel Betriebe AG risponde del rispetto dei termini di consegna concordati solo nella misura in cui sia anche presupponibile una fornitura conforme ai termini in buona fede Nei casi di sciopero, serrata, anomalie aziendali, cause di forza maggiore e altro e per motivi di impedimento a noi non attribuibili, che subentrano nel nostro stabilimento o presso un subfornitore, siamo autorizzati a rifiutare la fornitura interamente o in parte, senza che il committente faccia valere diritti di risarcimento danni o possa richiedere una fornitura successiva. Le date di consegna vengono adeguate alla situazione dell’ordine prevalente nel singolo caso, per cui ogni accordo di data di consegna preso in precedenza per Hodel Betriebe AG diventa non vincolante.

VII. Collaudo e trasferimento del rischio, ritardo del collaudo dell’acquirente

Il committente deve controllare e collaudare l’oggetto del contratto entro 8 giorni dal ricevimento dell’avviso di disponibilità nel luogo di collaudo concordato. Il committente ha l’obbligo di mettere a conoscenza Hodel Betriebe AG di eventuali difetti individuabili, diversamente la fornitura è ritenuta tacitamente approvata.

Qualora l’acquirente rimanga in ritardo con il collaudo per oltre 14 giorni dopo il ricevimento degli avvisi di disponibilità, Hodel Betriebe AG è autorizzata a stabilire una proroga del termine di 7 giorni con la dichiarazione che allo scadere di questo termine Hodel Betriebe AG è autorizzata a recedere dal contratto e a richiedere il risarcimento danni per mancato adempimento. La fissazione di una proroga del termine diventa superflua se il committente rifiuta il collaudo o non è palesemente in grado di pagare il prezzo entro il termine stabilito.

VIII. Garanzia

Per gli oggetti di acquisto nuovi di fabbrica Hodel Betriebe AG assume la stessa garanzia che le viene concessa dal suo fornitore. Per tutta la durata della garanzia i componenti da riconoscere come difettosi vengono sostituiti, nella misura in cui non si tratti di pezzo di usura. I costi di spedizione che subentrano sono a carico del committente. La rivendicazione di un diritto di garanzia non esonera il committente dal suo obbligo di pagamento entro i termini. La garanzia del ricambio inoltre è valida solo se la sostituzione dei componenti viene eseguita da Hodel Betriebe AG oppure diversamente da terzi, se ciò viene autorizzato da Hodel Betriebe AG in forma scritta.

IX. Riserva di proprietà

1. Fino alla copertura di tutti i crediti attuali e futuri nei confronti del committente, la fornitura rimane di proprietà di Hodel Betriebe AG. In caso di violazione contrattuale da parte del committente, quest’ultimo, nel caso di recesso dal contratto, in veste di possessore derivato deve sbloccare immediatamente la proprietà per il ritiro.

2. In caso di rivendicazione di diritti del diritto pignoratizio da parte di terzi, il committente deve far presente la riserva di proprietà qui stabilita e informare Hodel Betriebe AG. In caso di omissione dolosa il committente può essere chiamato a rispondere per danno doloso.

3. Per la durata della riserva di proprietà il committente ha l’obbligo di trattare con cura l’oggetto del contratto, in particolare deve tenerlo in condizioni regolari e far eseguire immediatamente i lavori di manutenzione da noi o dalla officina da noi autorizzata.

X. Foro competente

Come foro competente si concorda Grosswangen / Lucerna.

XI. Modifica delle Condizioni Generali

Hodel Betriebe AG si riserva di poter modificare le presenti Condizioni Generali in misura in gran parte prevedibile, qualora informi i suoi clienti sulla modifica imminente e conceda loro un termine di opposizione di 4 settimane. Le opposizioni devono essere comunicate in forma scritta, diversamente la modifica è ritenuta tacitamente approvata.